Alimentazione in ambiente estremo - il grande caldo - Monti Sorgenti
17992
page-template-default,page,page-id-17992,page-child,parent-pageid-17882,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Alimentazione in ambiente estremo – il grande caldo

giovedì 20 maggio 2021

ore 18.30

Donatella Polvara

Presentazione del libro “Alimentazione in ambiente estremo – il grande caldo” della Dottoressa Donatella Polvara

Guarda la diretta streaming della presentazione

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Potresti sopravvivere a una temperatura di +55 C°? Attraversare i deserti più aridi e le foreste più umide? Come vivono le popolazioni dei deserti? Avventurieri e sportivi, come superano le sfide a temperature estreme? Un viaggio alla scoperta dei cibi più indicati da consumare durante i trekking al caldo. Dagli incandescenti deserti delle latitudini tropicali, agli impervi percorsi con le temperature più torride, si torna a casa solamente con un’accurata preparazione fisica ed una precisa alimentazione. Felici di condividere con voi questi argomenti del nuovo libro di Donatella Polvara: Alimentazione in ambiente estremo: il grande caldo.

Donatella Polvara è nata e cresciuta a Lecco, è biologa, analista di laboratorio e nutrizionista. Da anni si occupa di alimentazione, seguendo corsi e conferenze in materia. E’ socio del CAI di Lecco e membro interno del Comitato Scientifico del CAI Lombardia.  Da diversi anni si dedica con particolare interesse all’alimentazione in ambiente estremo.

Nel 2013 ha collaborato per la preparazione dei viveri con il progetto “Deep stop Lario 220”, per il record del mondo di permanenza sott’acqua di Danilo Bernasconi, a Faggeto Lario.  Nel 2016 ha collaborato nella preparazione dei viveri, per l’impresa Manaslu 8163 mt. di Danilo Callegari. Nel 2017 ha dato consigli per le strategie di integrazione ai Ragni di Lecco, Luca Schiera e Paolo Marazzi, impegnati in Patagonia. Negli anni ha organizzato serate a tema sull’alimentazione in ambiente estremo con la collaborazione di Alpinisti e Recordman, con il patrocinio dei Ragni di Lecco e del CAI.

Ha scritto articoli inerenti la nutrizione per Montagnatv, per Orobie, per Scienza&Sport e altre riviste che trattano il tema della montagna.

Tra i diversi eventi a cui ha presenziato, citiamo i più recenti: nella primavera 2019 è stata ospite di GEO su Rai 3 per presentare il libro, nell’ottobre 2019 è stata ospite della Milano Montagna Week e del Summit Scienze Motorie di Bologna. Fa parte del pool di Autori della piattaforma Scienzemotorie.com.

Ama viaggiare: ha percorso con gli sci da fondo vari tratti della Lapponia, ha visitato il Marocco, spingendosi fino ai confini con il Deserto del Sahara, ha percorso a piedi alcuni tratti della Death Valley e del Grand Canyon. In queste occasioni ha approfondito le sue conoscenze sulle tradizioni alimentari dei popoli che vivono negli ambienti più estremi del pianeta.

La passione per la montagna, per lo sci in tutte le sue forme e per il trekking, l’hanno portata a scrivere i suoi due libri, che mixano gradevolmente racconti di imprese e consigli nutrizionali utili per chi volesse affrontare gli ambienti estremi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi